CHEMSEX E SBALLO

chemsex


Il chemsex è una pratica moderna che prevede l'assunzione di droghe come cocaina, mefedrone, ghb, ghiaccio sintetico, cristalli di anfetamina ed altro, in modo da riuscire a far sesso per ore, anche giorni in alcuni casi, senza mai fermarsi e con più partner, spesso senza protezione e quasi sempre tra omosessuali. Fino a qualche anno fa il fenomeno correva un po’ in sordina, solo che ora, invece, si sta diffondendo talmente tanto, da preoccupare le autorità: il rischio, oltretutto, è che si diffonda inarrestabilmente la trasmissione di malattie sessuali come l'Hiv. 


Il tutto, qui in Italia, forse è venuto fuori, a seguito di un tragico episodio accaduto non molto tempo fa, durante un festino gay a base di alcool e cocaina che si è concluso con l’atroce morte del 23enne Luca Varani, ucciso con diverse coltellate al collo ed alla gola.
Chem Sex che tradotto letteralmente vuole dire fare sesso sotto l’effetto di sostanza anche se in alcune chat room viene usato comunemente il termine Chemsex. Questa nuova moda, molto pericolosa, che prevede di assumere sostanze stupefacenti per migliorare le proprie performance sessuali a letto, ma ha poi trovato terreno fertile ovunque. L'allarme lo ha lanciato il British Medical Journal. Il prolungamento delle prestazioni sessuali non dure solo ore ma a volte anche  giorni.  Tuttavia, a fronte del rischio di dipendenza, vi è inoltre l'assenza di inibizioni che porta a effetti negativi come l'aumento della promiscuità e di rapporti non protetti e quindi più esposizione alle infezioni.  Parliamo di malattie a trasmissione sessuale, come l'epatite, l’Aids e tante altre anche meno pericolose, soprattutto a causa del fatto che il chem-sex è legato a comportamenti sessuali a rischio, come fare sesso senza protezioni e con più partner contemporaneamente conosciuti anche in via occasionale.

Questa pratica, non prevede un classico incontro a due tra omosessuali,  ma bensì presume un incontro tra più persone che hanno gli stessi gusti, gli stessi desideri e le stesse fantasie, il tutto condito da assunzioni di droghe. Solitamente tramite la rete queste persone si contattano, si organizzano e fissano degli appuntamenti, per niente fugaci, al solo fine di fare sesso con altri omosessuali. Non cercano incontri comuni, nuove amicizie, aggregazione, scambi di vedute e cose di questo genere, vogliono solo scopare per ore sotto gli effetti di stupefacenti. Il metodo più utilizzato per concretizzare questi appuntamenti, è l’utilizzo di alcune app telefoniche, tenute sempre a portata di mano, come Scruff, Grindr, Planetromeo e tantissime altre
Gli omosessuali più in vena di baldoria, si organizzano addirittura affitando degli escort per omossessuali, che sono professionali, si presentano ai festini imbottiti di viagra e cialis per essere attivi con tutti. Rendono possibile il gioco per tutti, più duraturo. Come dire serve qualcuno che abbia il morale sempre alto, se così si può dire.  Un escort per queste prestazioni costa circa 150 euro all’ora che va sommarsi al costo principale degli incontri che si aggira su circa 300 o 400 euro per le altre spese.
Alcuni intervistati nelle varie trasmissioni hanno riferito in merito che:
  • i primi approcci avvengono nelle discoteche o tramite le app e social;
  • nelle feste si prova di tutto, ogni tipo di sostanza stupefacente e si volgono solitamente in belle case, servite da musica a palla;
  • dopo la prima esperienza tutti ci ritornano almeno una volta
  • si riescono ad avere rapporti sessuali con persone di qualsiasi sesso;
  • si incontrano persone di tutti i tipi etero, gay, ragazzi di buona società;
  • ci si dimentica di bere e di mangiare e il corpo sembra non esistere più. 



Il fenomeno si sta diffondendo talmente tanto da preoccupare le autorità perché si è certamente innalzato il rischio che si diffonda inarrestabilmente la trasmissione di malattie sessuali come l'Hiv. Secondo gli esperti il rischio di trasmettersi le malattie è altissimo. Oltre, ovviamente, ai danni permanenti al cervello causati dall'uso di droghe. Il mefedrone e i cristalli di metanfetamine che sono tra le più usate sono stimolanti forti che aumentano il battito cardiaco e la pressione, producendo euforia ed eccitazione sessuale, oltre ad essere un disinibitore. Chi usa queste sostanze dice di avere maggiore eccitazione e prestazioni sessuali ottimali. Il chemsex è molto diffuso tra gli omosessuali che aiuta a gestire sentimenti negativi come la mancanza di fiducia. I festini durano molte ore, soprattutto se si utilizzano escort, a volta durano anche il giorno intero perché sotto l’effetto delle varie droghe gli ospiti, arrivano veramente a perdere la cognizione del tempo. Solitamente si tratta di omosessuali uomini, che forse sono quelli che hanno più bisogno fisiologico di fare sesso e di farlo spesso. 

E’ veramente inquietante pensare all'esistenza di queste comunità omosessuali basate sul sesso e sulla violenza. Persone che usano le droghe ed il sesso in modo violento ed esasperato per rincorrere un pseudo sogno di piacere immenso. Persone che cercano in una fetta della loro vita, di costruirsi un castello immaginario, dove loro si sentono di essere il re.

Commenti

Post popolari in questo blog

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

LE DONNE. ALDA MERINI

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO