Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2022

IN LINEA CON L'AYURVEDICA

Immagine
Avere la pancia gonfia, essere in sovrappeso è un qualcosa di fastidioso e antiestetico che non piace a nessuno. Secondo gli esperti, i gonfiori addominali dipendono in genere da fermentazioni e squilibri della flora intestinale e/o dall'infiammazione cronica causata dall'ipersensibilità al glutine.   Un buon metabolismo è di grande aiuto per aver un corpo sano in grado di mantenere il peso giusto. A ciò si può aggiungere una corretta dieta ed in questo caso parliamo di quella ayurvedica. Si la dieta ayurvedica per essere in linea.  L’ayurveda, che in sanscrito significa scienza della vita, insegna a ritrovare il benessere rispettando i ritmi della natura ed anche a nutrirsi meglio raggiungendo il peso forma ideale. La dieta ayurvedica   si propone di nutrire il corpo e lo spirito ottimizzando lo stato di salute dell’individuo attraverso il piacere della buona tavola. Secondo la tradizione dell’antica medicina indiana ci sono 3 programmi differenti per essere in piena forma. Qu

Associato

LENTAMENTE MUORE DI MARTHA MEDEIROS

Immagine
  Una delle poesie più famose della poetessa Martha Medeiros per evitiamo che la morte sopraggiunga a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare. Bisogna sognare e vivere senza limiti.   Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e non cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti. Lentamente muore chi non capovolge il tavolo chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consig