Post

Visualizzazione dei post da agosto, 2023

FARÒ DELLA MIA ANIMA UNO SCRIGNO DI KHALIL GIBRAN

Immagine
Questa è una fra le poesie d'amore più belle che siano mai state scritte da Khalil Gibran. In questo testo viene sottolineato come l’amore non vuole dire possedere, bensì, prima di tutto, aver cura dell'altro, in ogni modo. Amare vuole dire donarsi all’altro senza chiedere nulla in cambio. Farò della mia anima uno scrigno è la poesia d’amore tratta dal libro Le ali spezzate che afferma di dover amare la persona che si sceglie di avere al proprio fianco per tutta la vita. Farò della mia anima uno scrigno Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde. Kahlil Gibran è stato un poeta libanese naturalizzato statunitense, nato a New

L'EFFETTO COOLIDGE

Immagine
Solo di recente ho sentito parlare di effetto Coolidge come desiderio di nuovi partner, e quindi mi sono subito attivato nelle ricerche per capire di cosa si trattasse e che effetti provoca. Si tratta di comportamenti legati ad alcuni automatismi della mente che innescano cambiamenti anche nella coppia. E' un comportamento diffuso in gran parte dei mammiferi, dai topi agli esseri umani, in base al quale si tende a esprimere maggior appetito sessuale nei confronti di potenziali nuovi partner piuttosto che verso quelli con cui ci sono già consumati rapporti. A monte c'è un meccanismo biologico legato alla produzione di dopamina (sostanza che favorisce il desiderio) da parte dell'organismo, mentre il motivo primordiale risiede nel fatto che, in natura, l'unione di un soggetto con più partner garantisce una maggior diversità genetica della specie e quindi migliori opportunità di sopravvivenza. Questo termine viene usato sia in biologia che in psicologia per descrivere il fe