Post

Visualizzazione dei post da febbraio, 2022

L’INTELLIGENZA MISURATA DAL SENO

Immagine
Una straordinaria ricerca effettuata da un gruppo di Scienziati dell’Università di Chicago, finanziata non si sa da chi, ha dato alla luce ad una fenomenale, quanto inaspettata, verità. Sono state prese in esame 1.200 donne, divise in 5 gruppi distinti per taglie di seno, dalla prima alla quinta misura. I ricercatori hanno sfatato un mito, dimostrando che le donne con la quinta misura sono più intelligenti. Quindi possiamo dire con dati di fatto che c’è una relazione tra seno e quoziente intellettivo, denominato QI, ma questa relazione non ha la tendenza che si presupponeva prima, bensì è contraria. L’esame ha dimostrato che il quoziente intellettivo delle donne cresceva proporzionalmente con la misura del seno e le donne con la 5^ misuera si sono dimostrate più intelligenti. Le cause di ciò sono al momento ignote, ma solo per il momento. “Naturalmente”, è il caso di dire, i seni rifatti non fanno testo. Quindi anche gli uomini attratti dai decolté più generosi non son

Associato

NATO NEL SEGNO DELL’ACQUARIO

Immagine
  Qua voglio essere sincero, se mi fermo a riflettere su come sono, devo ammettere a me stesso che ho più di una personalità, magari non un puzzle di anime che si si incastrano tra di loro, ma almeno un paio di aspetti che rendono difficile e poco comprensibile il mio modo di essere.  A rincuorarmi mi ripeto la famosa citazione di Luigi Pirandello: “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti“. Almeno mi dico di non essere l’unico, non essere l’unico ad identificarsi in un profilo preciso, questo vuol dire che mi reputo abbastanza realista. Ci sono momenti in cui non mi piace pensare al futuro, e mi concentro di più sul vivere il presente, mentre in altri casi vado più a fondo, quindi non so se devo reputarmi come un impulsivo oppure no. Di certo so che sono pentito di una buona parte di scelte sbagliate che ho fatto, ma chi non ha mai sbagliato? Chi non ha mai preso scelte inadatte per pagarne poi le spese a vita? Un contrasto di pe