Post

Visualizzazione dei post da ottobre, 2022

L’INTELLIGENZA MISURATA DAL SENO

Immagine
Una straordinaria ricerca effettuata da un gruppo di Scienziati dell’Università di Chicago, finanziata non si sa da chi, ha dato alla luce ad una fenomenale, quanto inaspettata, verità. Sono state prese in esame 1.200 donne, divise in 5 gruppi distinti per taglie di seno, dalla prima alla quinta misura. I ricercatori hanno sfatato un mito, dimostrando che le donne con la quinta misura sono più intelligenti. Quindi possiamo dire con dati di fatto che c’è una relazione tra seno e quoziente intellettivo, denominato QI, ma questa relazione non ha la tendenza che si presupponeva prima, bensì è contraria. L’esame ha dimostrato che il quoziente intellettivo delle donne cresceva proporzionalmente con la misura del seno e le donne con la 5^ misuera si sono dimostrate più intelligenti. Le cause di ciò sono al momento ignote, ma solo per il momento. “Naturalmente”, è il caso di dire, i seni rifatti non fanno testo. Quindi anche gli uomini attratti dai decolté più generosi non son

Associato

AUMENTARE LE VISITE SUL SITO, BLOG, PAGINA WEB.

Immagine
  Hai una pagina web, un post, un blog ed hai bisogno di aumentare le visite per migliorare la SEO e rendere il tutto più ricercato e gettonato. In effetti non prendere in considerazione la possibilità di aumentare le visite sul tuo sito è come scrivere e tenere tutto nel cassetto. Nessuno mai lo leggerà, tantomeno lo cercherà. Un controsenso. Inutile aver creato un post concreto, oppure una pagina web, che seppur bella esteticamente e funzionale poi non sarà mai visitata se non fai qualcosa per attirare gli utenti. Al contrario più visite riceverai e più ne arriveranno in seguito. E’ proprio così. Perché hai creato un sito oppure un blog, qual è il fine di quella pagina online, se non permettere di farti conoscere anche nel mondo vastissimo del web? Allora, perché è importante aumentare le visite sul tuo sito? Prima di tutto, avere un buon seguito, ossia un buon gruppo di utenti che naviga nel tuo sito web, ti permette di mettere in mostra le tue qualità. Crei un mondo attorno al tu

PERCEPIRE LA SOFFERENZA DEGLI ALTRI

Immagine
Oggi mi sono imbattuto in una persona che affermava di provare dolore per qualcuno caro che stava soffrendo. Gli ho chiesto cosa avesse questa persona. La risposta è stata non lo so, ma so che soffre. Mi sono sentito preso in giro, scettico, poi ho ascoltato e dopo ho cercato di documentarmi. L’ulteriore innesco alla ricerca me lo ha infuso una serie tv vista in contemporanea, in questi giorni, dal titolo “Viola come il mare”, dove si parlava di Sinestesia.  A volte ho sentito dire frasi del tipo “capisco il tuo dolore”, ma di fatto esistono individui che lo sentono veramente. Sentono il dolore degli altri, come se fosse il proprio. Si tratta di un fenomeno di cui ancora si sa poco. Alcuni ricercatori britannici affermano che la sinestesia, descritta per la prima volta soltanto nel 2005, potrebbe essere più comune di quanto si pensi, e che, secondo i risultati di una loro recente ricerca, sarebbe anche strettamente legata all'empatia, cioè alla capacità di capire perché le altre pe