Post

Visualizzazione dei post da maggio, 2024

STRAPPATO ALLA VITA. RECENSIONE

Immagine
Link amazon https://amzn.to/4bcmeX3 Uno straordinario e ficcante romanzo, partorito da fatti realmente accaduti pregno di tutti i nodi, familiari e personali, irrisolti, e insieme con la nettezza di immagini indimenticabili e lapidarie. L'incipit, che racconta di una storia di un ragazzo in cerca della vita, tra tradimenti, passioni, errori, omosessualità, il tutto finalizzato a realizzare forti somme di denaro a costo della vita dell’uomo. Il macchinatore un lupo, famelico e violento in cerca di potere. Amore e abbandono, morte e autodistruzione. Inverno 2015, nella provincia di Bari. Una donna sola ha un incontro con un uomo un’unica volta. Da quella breve serata clandestina nasce un bambino che crescerà con l’aiuto della nonna. Dopo i primi anni di adolescenza Toni decide di allontanarsi dalla madre per affrontare la vita, camminando da solo tra i suoi sogni. La storia di un visionario che incontra due sorelle, con le quali intreccia una relazione, e con una di loro mette al m

IL RADICALISMO ISLAMICO IN ITALIA

Immagine
  Il radicalismo islamico rappresenta una delle principali problematiche per la sicurezza nazionale e l’unione sociale in Italia. Purtroppo l’interpretazione estremista del Corano riesce a prevalere nella maggior parte dei paesi arabi e non vuole prevedere, in nessun modo, l’esistenza di altri mondi, se non quello musulmano. Tutti gli altri mondi, sono, secondo loro, i responsabili del degrado morale. Io personalmente li manderei via dal territorio nazionale a calci nel culo. Il radicalismo islamico si manifesta attraverso varie forme di violenza e intolleranza religiosa, e comporta molte implicazioni profonde per la società italiana. Non si sa bene per quale ragione, ma il peso che i paesi musulmani stanno assumendo nel contesto internazionale, derivante spesso dal controllo di alcune risorse strategiche e dalla crescita demografica, è diventato significativo. Molti giovani senza motivazioni trovano nel radicalismo una giustificazione alla loro esistenza. L’assurda tolleranza legata a

PERCHE' ESISTE IL PREGIUDIZIO DELLA NEGATIVITA'

Immagine
Libro consigliato:  https://amzn.to/3TTaWAi C’è una parte innata nell’essere umano che tende a dare sempre maggior peso e a attenzione agli eventi negativi, quelli brutti, quelli che portano informazioni oppure esperienze pessime rispetto a quelle positive. Sono questi i ricordi che tendiamo a mantenere vivi nella mente, la tendenza cognitiva negativa.  Ci si rende conto facilmente, semplicemente guardandosi attorno, che tutti i racconti vengono quasi sempre esagerati in senso negativo, in ogni ambito, ed ogni palla di neve diventa quindi una valanga. Le notizie su cui poniamo l’attenzione sono quasi sempre notizie cattive e nel raccontarle, ognuno di noi, ci mette il suo, per farla apparire ancora peggio di quello che non sia veramente. Alcuni professionisti molto validi e provenienti da diverse parti del mondo hanno costruito un team di spessore per esaminare il fenomeno. Capita anche nel mondo del lavoro che quando sembra che tutto vada a gonfie vele, improvvisamente la ruota gira,