FARÒ DELLA MIA ANIMA UNO SCRIGNO DI KHALIL GIBRAN

Immagine
Questa è una fra le poesie d'amore più belle che siano mai state scritte da Khalil Gibran. In questo testo viene sottolineato come l’amore non vuole dire possedere, bensì, prima di tutto, aver cura dell'altro, in ogni modo. Amare vuole dire donarsi all’altro senza chiedere nulla in cambio. Farò della mia anima uno scrigno è la poesia d’amore tratta dal libro Le ali spezzate che afferma di dover amare la persona che si sceglie di avere al proprio fianco per tutta la vita. Farò della mia anima uno scrigno Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde. Kahlil Gibran è stato un poeta libanese naturalizzato statunitense, nato a New

LADY GAGA - JOANNE

lady gaga album joanne

Lady Gaga, una popstar da stadio agli arbori radicata nella performance art, oggi alle massime vette del pop internazionale come solo poche donne al mondo. L’unica vera rockstar degli anni 2000, ribelle, provocatoria, esagerata, sopra le righe. La sua carriera fino ad oggi è stata un'opera impareggiabile, partita col botto quasi dieci anni fa con "The fame”.

Ora,  a distanza di tre anni da "Artopop, arriva un album che si chiama come uno dei suoi veri nomi, Joanne. Quando sale sul palco con la sua chitarra acustica è evidente che vuole che Joanne sia visto come il suo album country.
Un po’ atipico per Lady Gaga e chissà se può uscirne incolume senza alienarsi ai suoi stessi fans, dopo questo forte richiamo al country, che non è il suo genere. I pezzi più movimentati, come A-Yo e John Wayne, usano la chitarra al posto dei sintetizzatori e nel secondo pezzo è Josh Homme dei Queens a suonarla. In ballad come Joanne e Million reasons il richiamo al country si fa ancora più forte con l’azzeramento delle percussioni e la voce di Gaga con solo un sottofondo di chitarre.
Ora queste nuove scelte enigmatiche di Lady Gaga dovrebbe essere schiacciate dalla forza impareggiabile della sua voce e vitalità. Eppure le continue incongruenze di questo album lo rendono un’esperienza nuova ed affascinante. Joanne è un album forse troppo audace ma il personaggio Lady Gaga è così e non ci resta che accettarlo per quello che è.

Commenti