ESISTE L’ANIMA GEMELLA?

anima gemella

Tutti, ad un certo punto della loro vita, vanno in cerca dell’anima gemella, e c’è chi la cerca più volte, perché più volte ha fallito nel trovarla o non l'ha trovata. Chi non la vorrebbe trovare per poter condividere tutto felicemente? C’è chi investe molto in palestra, diete, sacrifici, estetiste, parrucchiere, eppure nonostante tutti gli sforzi, poche volte si ha successo. I fortunati a volte vengono additati: sono fatti l’uno per l’altra, come se fosse qualcosa di sbagliato. Qualcuno, in questi casi pensa che tutti hanno l’anima gemella tranne se stesso. Ma forse, più che incaponirsi, ad un certo punto bisognerebbe fermarsi un attimo a riflettere e individuare l'eventuale problema che non ce la fa trovare. Che cosa non va!

Alcuni quando cercano l’anima gemella, soprattutto la prima volta, pensano all'uomo o la donna ideale. Biondo, ricco, con gli occhi azzurri, alto, atletico, simpatico, galante, romantico. Mora, longilinea, tutta curve, bellissima, simpatica  servizievole intelligente. Poi incontriamo un lui o una lei e le idee vagheggiano e nascono molti dubbi. Quindi poi lo frequenti, ci esci insieme, trovi tutti i difetti e ti guardi attorno perché tutti, quasi, sembrano meglio. Perché ricordatevi che l’erba del vicino è sempre più verde. Capisci che l’anima gemella non è stata ancora trovata. Ritorna in mente l’idea del principe azzurro, quello giusto, che ai tempi di oggi anziché un cavallo bianco avrà un cavallino rampante, magari di coloro rosso, ma è ancora ricercato da tutti. Tutti ci provano almeno una volta. Incarna l’ideale pressoché perfetto e, di conseguenza, molto appetibile. La storia d’amore perfetta, quella che dura per sempre, quella con la “A” maiuscola, che non deluderà. La figura tenera e forte, che bada alla famiglia, intelligente, casta, fedele, indomabile, un partner da guinness dei primati che magari si possa esporre come un trofeo da invidiare, per tutti gli altri.

Cercare il principe o la principessa insomma, non è molto utile, anche la persona più affascinante avrà i suoi difetti, che pian piano verranno fuori, quindi è del tutto inutile cercare la perfezione nell'anima gemella, perché sarà soltanto una perdita di tempo, perché è un ideale che non combacia con la realtà. La realtà è che si va a stare con qualcuno completamente diverso da quello che si immaginava, ma l’importante è riuscire a stare bene insieme. Probabilmente dopo la prima ricerca dell’anima gemella, mai trovata, può capitare di andare nuovamente a caccia di un compagno, perché il primo tentativo non è andato bene. Innanzitutto bisogna stare attenti a non cercare nel nuovo partner il famoso principe azzurro che poi deve anche assomigliare a quello perso. Il primo amore non si scorda mai, forse è vero, perché ci ricorda la prima volta che abbiamo amato qualcuno. La prima volta che abbiamo desiderato profondamente unirci e legarci. Pensavamo fosse amore e invece era un calesse. Purtroppo quasi sempre, il primo amore non si rivela quello giusto. La storia finisce e quel “per sempre” con lei. Quindi, con la nuova occasione, non andiamo a passi di paragone. Ogni persona è a sé, così come ogni storia. Infondo il tempo cambia le cose e anche tu non sei più quella, o quello di prima.

In questi casi accade spesso che fatto nostro il concetto che il principe azzurro non esiste, ci si lega al primo che capita. A volte te lo consigliano anche gli amici:  “Morto un papa se ne fa un altro”, oppure “chiodo scaccia chiodo”. Per dimenticare subito una storia andata male ti rifugi tra le braccia del primo che capita, anche se infondo non ti va proprio a genio. In questo modo forse inizialmente la cosa ti gratifica, ma dopo un po’, ti accorgi che il vuoto che ha lasciato la vecchia storia non è stato riempito, e capisci che stai sbagliando e che oltretutto stai perdendo tempo. Rimorsi, rimproveri, hai sbagliato di nuovo, e forse stai anche facendo male ad un’altra persona, che forse soffrirà più di te. Ti ritrovi al punto che vorresti esplodere e dire tutto quello che pensi dritto in faccia.

Ecco, queste sono le situazioni che fanno male, perché quando si inizia ad andare contro la propria coscienza, veniamo assaliti dai nostri sensi di colpa e dalla rabbia contemporaneamente. Se era già difficile trovare prima un anima gemella immagina quanto lo sia ancora di più ora, dopo quando per errore si cerca un anima gemella che deve riempire i vuoti che ha lasciato l’altra. E’ meglio aspettare che passi il temporale, aprire una pagina nuova e pulita, su cui scrivere una nuova storia. Continuando può accadere che altri al contrario trovano la persona giusta, che li ascolta, li protegge, li capisce, ma non se ne rendono conto. Magari il precedente rapporto ti ha scottato, ti ha deluso, ti ha ferito così tanto che adesso non te la senti di rischiare ancora. Senti come un muro che sta tra te e la tua nuova conoscenza. E’ la paura di sbagliare ancora una volta. Lasciamo andare via la nostra buona sorte e incolpiamo il destino che ancora una volta ci ha tradito. L’amore fa male e a volte ferisce, ma il cuore di ognuno di noi sa risanarsi ed è in grado di rimettersi in gioco un’altra volta. Si può sempre tornare ad amare qualcuno perché l’amore è ricchezza dell’anima. Questo è l’atteggiamento giusto per trovare la tua vera anima gemella. Però questo non vuole accontentarsi pensando che uno è meglio di nessuno. Si rinuncia alla sfida preferendo un vuoto in due, piuttosto che un vuoto da soli. D’altro canto, anche se a volte ci si sente più soli in due, c’è da dire che la paura della solitudine è spaventosa. 

La vita insieme a qualcuno che ci sta accanto spaventa di meno. È una sensazione antica come l’uomo, perché nell'uomo vi è un bisogno profondo, di sapere che c’è qualcuno con cui condividere il tempo. Tuttavia, se è naturale e insito nell'essere umano cercare la compagnia, quando si parla di amore si parla anche di felicità, non solo materiale, ma anche esistenziale. Altrimenti, la vita di coppia diventa vuota e noiosa. Si è vero che ogni giorno ci sono coppie che si sfasciano, ma se vuoi condividere la tua vita con qualcuno non puoi accontentarti. Trovare l’anima gemella non significa ricercare la persona perfetta, che corrisponda a tutti i nostri desideri, e che abbia tutti i fattori tipo, ma vuol dire aprirsi all'amore senza condizioni e senza paure, poi il principe potrà tingersi di azzurro.

Se con queste poche righe sono riuscito a far comprendere il concetto, forse siete sulla buona strada per incontrare la persona giusta.  

Commenti

Post popolari in questo blog

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

LE DONNE. ALDA MERINI

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO