IL MASCHIO CON BARBA PIACE MOLTO

crescere barba

Può venire voglia di cambiare e si decide di crescere la barba, chi per moda, chi per cultura, chi per capriccio o solo bisogno di cambiamento. E allora ci si pone la domanda, di come curare la barba o da chi rivolgersi. Ci sono così tanti prodotti e così tante idee che è spesso difficile trovare tutte le informazioni necessarie. E poi ci si pone un’altra domanda, ma questa barba piacerà? E a chi di più? 


Innanzitutto bisogna conoscere i segreti base e le soluzioni più essenziali se si decide di voler sfoggiare una barba ben folta e curata. Di sicuro i risultati delle ultime ricerche affermano che la barba piace molto anche alle donne. Non è molto determinante la barba nei vari tagli, fogge, colori, lunghezze, perché piace comunque. Il fenomeno della barba cresciuta e curata dopo molti anni di intense e totali rasature, è ritornata di moda negli Stati Uniti, ormai esibita anche in professioni che un tempo la detestavano, come quelle della finanza, della legge, dello sport, dello spettacolo. Si racconta che Richard Nixon, nel 1960, perse il dibattito tv contro il rasatissimo John F. Kennnedy anche per l’ombra corvina che la crescita della sera aveva dipinto sulle sue guance e che, sotto i riflettori crudeli del bianco e nero, gli dava un aspetto tenebroso tanto da infondere sospetto. Per motivi come questo, anche se non si è in lizza per la presidenza, è il caso di capire meglio come portare la barba e di come farla crescere meglio, in quanto esistono alcuni punti fondamentali in questa scelta determinata di portare la barba curata. 

Di certo nonostante il primo fastidiosissimo prurito, la prima cosa da fare è quella di darsi un tempo di almeno 3 o 4 mesi nei quali l’obbiettivo è quello di far allungare i peli in modo da renderli poi lavorabili verso una determinata forma o stile. In effetti il prurito, soprattutto nella fase di crescita iniziale, può essere molto fastidioso e portare anche all'esasperazione. In questo caso la soluzione è quella di lavare periodicamente la barba utilizzando prodotti idonei all'idratazione. Un secondo problema comunque iniziale è quello delle chiazze che sono spesso solo un’illusione. Infatti, una volta che la barba inizia a crescere, eventuali zone meno folte andranno a coprirsi di conseguenza. A questo deve seguire la consapevolezza che una prima abitudine necessaria da assorbire è quella di lavare la barba regolarmente e con cura. Essa tende ad accumulare sporcizia come cibo, polline e polvere diventando così terreno fertile per batteri che possono causare infezioni. Gli esperti consigliano di lavarla circa due o tre volte a settimana, con uno shampoo apposito o almeno un prodotto che non sia troppo aggressivo. Naturalmente di fronte a tanta diffusione e tanta importanza delle barbe di varia lunghezza era inevitabile che psicologi e studiosi del comportamento e neurologi si chiedessero quali ragioni potessero spingere tanti maschi a far crescere la barba. La risposta è risultata essere quel gran motore che muove molto nel mondo, ovvero il sesso, di qualsiasi natura sia. Pare che a seconda della foggia, la barba porta con sé diverse forme di richiamo sessuale per le femmine e, nella stessa forma, per gli omosessuali maschi, inviando segnali e stimoli che i ricercatori hanno individuato nell'attività cerebrale. 

La ricerca ha permesso di stabilire che una barbetta corta, tipo quattro o cinque giorni, che dona un aspetto apparentemente trasandato e trasgressivo, attira donne che cercano un’avventura, senza impegni a lunga scadenza. Al contrario con il crescere della peluria, diminuisce l’attrazione fisica di una notte ed aumenta l’attenzione delle femmine che progettano di formarsi una famiglia. Secondo uno studio pubblicato da Evolution and Human Behaviour,  sopravvive l’idea che l’uomo barbuto possa rappresentare una migliore protezione contro predatori improvvisati. La lunghezza della barba molto spesso dipende in buona parte anche dall'ambiente nel quale si vive e dal tenore di vita che si conduce. Nei quartieri più poveri, dove il richiamo della ricchezza non è sfruttabile, pare che le barbe si infoltiscano e allunghino, per segnalare il carattere aggressivo e dominante. Oltrepassando ogni tipo di segnale classico che anche nella storia si è voluto comunicare, pare che oggi la barba sia  tornata a essere oggetto di semplice richiamo amoroso, che oltretutto funziona. Un richiamo utilizzato dai più pelosi e che mettono nel panico coloro che non possiedono abbastanza peluria. Il Journal of Evolutionary Biology ha pubblicato in merito l’esito di uno studio su The Paradox of Masculinity. I ricercatori hanno fotografato uomini prima rasati e poi con la barba. Le 8500 donne hanno poi risposto che erano più attraenti i barbuti. 

PRODOTTI DI QUALITÀ' PER LA CURA DELLA BARBA
Lo shampoo serve per lavare la propria barba perché con il cresce dalla pelle cominciano a staccarsi cellule morte che vanno ad intrappolarsi, se poi aggiungiamo polline, cibo e polvere, formando sporcizia. A differenza degli shampoo per capelli quelli da barba hanno generalmente una composizione più delicata e sono arricchiti con sostanze che servono ad idratare e nutrire i peli.


BARBA
CLICCA QUI


L’olio è essenziale come prodotto per la cura della barba. La sua più importante funzione è quella di idratare sia i peli che la pelle sottostante e questo previene anche il fastidioso prurito. Allo stesso tempo utilizzando un olio si va anche ad ammorbidire la barba, donandole allo stesso tempo un aspetto più ordinato.


olio barba
CLICCA QUI


Il balsamo da bara oppure cera ha la funzione simile a quella dell’olio. Serve ad idratare e proteggere sia i peli che la pelle. Al contrario di quest’ultimo però la sua consistenza è solida, e deve essere lavorato un pò prima di procedere all'applicazione.


BARBA
CLICCA QUI

Io direi che una barba dall'aspetto curato e pulito aiuta sicuramente nelle relazioni con l’altro sesso. Spero di aver fatto un po’ di chiarezza e di aver dato qualche consiglio utile.

CONCLUSIONI


La risposta scientifica a tutto è che la barba attrae le donne desiderose di costruire una relazione stabile perché, nel XXI secolo, è sinonimo di affidabilità. Quindi non un solo fattore estetico seppure agli occhi delle donne un uomo da famiglia è sicuramente più sexy. Comunque oggi la barba fa tendenza, ed è apprezzata dalle donne, che si dimenano tra uomini senza bara o uomini con barba curata. Di certo non la barba rude incolta e trascurata. È una moda abbastanza diffusa, quella di mostrare un look che va bene per fare personaggio, mostrare la tua proprie particolarità e rimanere facilmente nella memoria della persone. Conferisce un po’ di fascino intellettuale mischiato a qualcosa di misterioso. Tre prodotti sono essenziali per una buona barba: lo shampoo, il balsamo e l’olio.

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO