LO ZENZERO E IL MAGNESIO PER BRUCIARE IL GRASSO

zenzero

Se soffri spesso la fame, hai la pancia gonfia, i tessuti molli ed eccedi con il cibo per la fame nervosa, zenzero e magnesio, secondo i più importanti nutrizionisti, sono il rimedio più adatto ed efficace. Questi sono cibi perfetti per bruciare il grasso in fretta soprattutto se abbinati insieme. Insomma la magica coppia fa sparire i primi chili in pochi giorni. 


Per rassodare i tessuti realizzando semplici ed efficaci trattamenti cosmetici casalinghi si può provare subito con questo binomio in grado di rassodare i tessuti “svuotati” dalla perdita di peso ed evitare le flaccidità. Prendendo magnesio e zenzero si potranno perdere fino a due chili a settimana ed aiuterà a raggiungere l’obiettivo formidabile di eliminare pancia e i fastidiosi cuscinetti. Di fatti esiste una relazione diretta tra flora microbica scarsa o inefficace e la tendenza a ingrassare o a perdere peso con difficoltà, difficoltà che può essere attenuta con l’utilizzo di questo binomio alimentare. Un intestino irritato lavora male e quindi non espelle le tossine ingrassanti facendo assimilare più del necessario, i cibi ingeriti. Le straordinarie virtù dimagranti del magnesio e dello zenzero che probabilmente tutti hanno già utilizzato nelle proprie diete, danno un risultato sicuro, perché sono ingredienti fondamentali per una nutrizione mirata. Per ottimizzare i risultati vanno usati  insieme nel modo giusto tanto da amplificare il loro potenziale snellente e far ottenere i risultati ancora più visibili e duraturi. 

Con dei facilissimi accorgimenti dimagranti, in soli sette giorni, come dimostrato dagli esperti, si riesce a sfruttare al massimo le proprietà combinate del minerale e della spezia bruciagrassi. Magnesio e zenzero si potenziano a vicenda se abbinate nella dieta, riuscendo ad attaccare e vincere il sovrappeso. Il minerale è particolarmente utile prima di tutto per ripulire l’intestino, evitare la stipsi e sgonfiare la pancia. Questo effetto riequilibrante sull'apparato gastrointestinale è però completato dallo zenzero, che elimina le tossine epatiche, tiene alla larga le fermentazioni e fa digerire bene. Il magnesio poi aumenta l’energia a disposizione del corpo, accelerando il metabolismo, ed è grazie allo zenzero che questa azione si traduce senza esitazione in un attacco localizzato agli accumuli di grasso, in particolare a livello addominale. Lo zenzero in polvere o fresco ha comunque tantissime proprietà e si usa spesso nella cucina asiatica ma anche occidentale ed è ora di provare a consumarlo per chi non lo ha mai utilizzato. La sua caratteristica più nota è quella legata al dimagrimento, ma oltre a far bruciare calorie favorisce la digestione dei carboidrati, delle proteine ed elimina i gas intestinali. In Pochi sanno che si possono sfruttare le proprietà dimagranti dello zenzero anche semplicemente masticando un pezzettino di radice fresca durante il giorno. 


IL MAGNESIO
Il magnesio è l’attivatore della fabbrica di energia del nostro corpo, quindi essenziale per mantenere il metabolismo efficiente e bruciare più calorie, aiutando a smaltire tutto ciò che mangiamo prima che si depositi negli odiosi cuscinetti di grasso incubo di tutti noi. L’altra importante azione dimagrante del magnesio è dovuta alla sua azione depurativa a livello intestinale. Il magnesio contrasta la stipsi, i gonfiori addominali e il meteorismo, riduce dunque il girovita e aiuta a smaltire gli accumuli di tossine ingrassanti. Il magnesio riattiva la circolazione e smuove gli accumuli sottocutanei, attenuando i cuscinetti della cellulite. Permette così di mantenere i muscoli attivi e aiuta a rassodare i tessuti combattendo la flaccidità muscolare. Inoltre questo minerale aiuta a rilassarsi evitando così di lanciarsi in quella che viene comunemente indicata come fame nervosa, di chi si sfoga inutilmente con il cibo. Il fabbisogno giornaliero di un adulto è di circa 150-200 mg al giorno, ma le donne, cui ne serve di più, possono arrivare a 250 mg, che va generalmente ricercato nel cibo naturale. Non si esclude che però si  possa integrare la quantità con un aiuto fornito da un integratore extra. Tra le diverse formulazioni in commercio, si consiglia il magnesio in forma citrata, che viene assimilato in misura maggiore dall'organismo.
LO ZENZERO
Lo zenzero, il bruciagrassi naturale, è una spezia di origine orientale dal sapore caldo e pungente, ma gustoso. Favorisce il dimagrimento principalmente perché è termogenica, cioè aumenta la temperatura del corpo e rende più attivo il metabolismo. Contiene anche sostanze ad azione detox, che agiscono specialmente a livello epatico. Il modo migliore per assumere lo zenzero è sotto forma di tisana o decotto. Grazie al suo principio attivo più importante, il gingerolo, lo zenzero aumenta la lipolisi e sopprime la lipogenesi, cioè questa spezie fa smaltire più adipe e non ce ne fa accumulare altra nuova. Lo zenzero ha anche una importante azione antinfiammatoria. Favorisce la digestione di proteine e carboidrati e inibisce l’assorbimento dei grassi a livello intestinale. Lo zenzero essiccato è fino a dieci volte più concentrato ed inoltre la versione in polvere si conserva più a lungo e i principi attivi e gli effetti sul dimagrimento sono gli stessi. E’ sconsigliato l’uso di questa spezia in caso di ulcera, gastriti, calcoli biliari o di assunzione concomitante di anticoagulanti, antiaggreganti piastrinici.
IL DRINK DETOX DEL MATTINO
Una sana dieta a base di magnesio e zenzero non è molto complicata. Grazie a magnesio e zenzero si riesce ad ottenere ottimi risultati in breve tempo e senza fatica. Il merito è prima di tutto del magnesio che ha azione stimolante sulla serotonina e la dopamina, neurotrasmettitori collegati al senso di piacere e appagamento. Il gusto pungente dello zenzero, invece inibisce la fame e sazia, riducendo anche l’appetito fuori pasto. Senza trame difficoltose si consiglia di mantenere una dieta leggera assumendo una bevanda calda ogni mattino. Per favorire la depurazione dell’organismo, ogni mattina al risveglio, circa 30 minuti prima di colazione, assumere un drink a base di zenzero e magnesio. Prendere questa buona abitudine darà risultato. Far bollire a fiamma bassa 250 ml di acqua con un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato. Dopo 10 minuti filtrare il tutto e lasciar intiepidire. A quel punto aggiungere 200 mg di magnesio in forma citrata e mescolare fino a quando non è completamente sciolto. Sarà un successo. 




Commenti

Post popolari in questo blog

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

LE DONNE. ALDA MERINI

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO