8 REGOLE PER SMETTERE DI FUMARE

STOP FUMO


Come smettere di fumare. I metodi più efficaci per riuscirci. Dalla nicotina si è veramente dipendenti perché è comunque una droga come tante altre, solo che è legale e quindi più nociva ed ampiamente disponibile in ogni parte del mondo. Crea dipendenza fisica e psicologica ed è dannosa non solo per il fumatore attivo ma anche per le persone che sono esposte al fumo passivo, per i quali forse è anche peggio. 


Sono proprio loro le persone più danneggiate, gli esposti al fumo passivo come i bambini inconsapevoli. Se hai intenzione di smettere di fumare, innanzitutto prendi la tua decisione e se non sai da dove iniziare, imponiti delle regole e cerca aiuto. E’ necessaria la piena consapevolezza del motivo che ti spinge a smettere, e preparati all'idea di riuscirci, se lo hai deciso sul serio. Se non hai un carattere forte e deciso porta a termine il tuo piano con il supporto di persone vicine, e con l’aiuto della terapia farmacologica. Smettere di fumare a molti sembra difficile, ma non è impossibile. Lo dice un ex fumatore. L’assunzione di nicotina, soprattutto quella prolungata, crea molta dipendenza e ci vuole una concreta determinazione per smettere. Chiediti se una vita senza fumo è migliore di una di quella di un fumatore. Se pensi di si, hai già compiuto il primo passo decisivo, la valida ragione per voler scrivere la parola fine. A questo punto smettere di fumare è diventato molto più semplice di quello che si dice in giro. 

Questo post vuole suggerire delle appropriate riflessioni per tentare tutti i metodi che possono funzionare e che sono già stati vincenti per altri ex fumatori. Ovviamente ogni caso ha una storia a sé, ma è dimostrato che anche ai più incalliti, a coloro che fumavano tre pacchetti di sigarette al giorno, sono riusciti a smettere, quindi  dire basta al tabagismo è possibile. Metti a fuoco il modo in cui il fumo influisce su alcuni aspetti della vita come la  salute, l’aspetto fisico, lo stile di vita, le relazioni con le persone care, tenendo bene a mente di tutti i benefici che si posso trarre dallo stop al fumo. 

PER LEGGERE CLICCA

Molti sono diventati ex fumatori ma utilizzando metodi diversi fra loro, eppure hanno tutti in comune lo stesso punto di partenza, ovvero la determinazione. Fino a che non dirai a te stesso che voglio smettere di fumare, ogni tentativo si dimostrerà un fallimento. Il primo aiuto lo devi dare proprio tu. Basandoti sulla tua convinzione e sulla tua volontà potrai riuscire a sconfiggere la dipendenza. Per ogni testa e personalità differente vi può essere il sistema più indicato. Devi convincerti che vanno combattute due dipendenze quella fisica, dettata dalle sostanze contenute nella sigaretta, e quella psicologica legata alla ritualità del fumare. Per questo la convinzione, la determinazione, la volontà sono tutti fattori insostituibili. E’ provato che i tentativi più fallimentari sono quelli progressivi in cui il fumatore si impone di  fumare nel tempo sempre meno sigarette, fino ad arrivare ad una al giorno, ed infine all'azzeramento per smettere. Niente di più comico e finto. Chi vuole smette e basta. E’ inutile partire col piede sbagliato! Per smettere, il segreto fondamentale è pensare di certo al fatto che si sta facendo la cosa più giusta. Non pensare di essersi imbattuti in un cammino lungo faticoso e quasi impossibile, trascinandosi lentamente in una inutile agonia, questo ti condurrà solo al fallimento.
CLICCA SULL'IMMAGINE

CONSIGLI
supporto delle persone vicine che possono essere un sostegno fantastico e una motivazione in più, durante questo percorso per abbandonare il vizio del fumo. Aggiornali sul tuo desiderio di smettere e chiedi loro di aiutarti non fumando vicino a te. Chiedi incoraggiamento per la tua decisione.
segui una terapia. La terapia comportamentale combinata all'assunzione di farmaci può aumentare notevolmente le probabilità di successo per smettere di fumare. Se hai provato a smettere da solo, ma ancora non ci sei riuscito, valuta di rivolgerti a un professionista per farti aiutare. Vi è la possibilità di usufruire di sottoporti e terapie farmacologiche che possono essere anticipate da prodotti commerciali funzionali. I terapisti possono anche aiutarti durante il processo di disintossicazione dal fumo. Alcuni prodotti sono riportate nelle immagini.
un nuovo hobby, stimolante ed interessante può essere un valido modo per distrarti e non avere la tentazione di accendere una sigaretta.
rinunciare alla caffeina. Quando si smette di fumare il corpo elabora la caffeina in maniera due volte più efficiente, con conseguente rischio di passare notti insonni, a meno che non ne riduci la quantità.
sostituire, fino a quando ci sarà bisogno, il vizio della sigaretta con un diversivo come mangiare una caramella;
evita di stare con persone che fumano o di frequentare luoghi per fumatori e di trovarti in situazioni che ti ricordano le sigarette.
se non riesci nel tuo intento, non scoraggiarti, ma usa questo fallimento come una prova per essere più preparato al tuo prossimo tentativo.
calcola con una semplice moltiplicazione quanto puoi risparmiare in termini economici smettendo di fumare.

CLICCA SULL'IMMAGINE

Io sono stato un fumatore ed ho smesso di punto in bianco da un giorno all'altro, solo perché IO avevo deciso così! 

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO