FALSI GURU, MAESTRI, LIFE COACH

GURU

Ci sono persone che tendono ad approfittarsi delle debolezze altrui, guidate da una molteplicità di fattori, e motivati dal fine di soddisfare le proprie avidità personali. Si intrufolano clandestinamente in diversi settori della vita individuale compreso quello spirituale. E’ un fenomeno così noto ed attuale che oramai non stupisce più nessuno. Sono quelle figure denominate guru, maestro, santone discepolo ed oggi con il modernizzato termine di life coach. 

Cambiano solo i termini ma la sostanza no, un po’ come in tutte le fregature. Persone che sostengono di accompagnare gli altri nel successo personale, facilitando il superamento di momenti difficili e permettendo lo sviluppo di una propria auto consapevolezza. Il concetto è che non tutti sono fermi e decisi sulle proprie decisioni e si lasciano influenzare nelle scelte. Il "Life Coach" fa in modo che questo non accada.
Molte persone, si proclamano maestri, guide spirituali, sensitivi, quindi, approfittano dell’ignoranza e delle debolezze patologiche del prossimo per trarre i propri guadagni. Oggi questi signori, probabilmente disoccupati, hanno adottato la filosofia di immortalarsi nell'identificazione con il Sé superiore a tutto, esaltata ulteriormente dalla loro personalità ed esperienza, il tutto in danno dei fragili. Il canale privilegiato è quello della spiritualità. Un terreno fertile e non ancora dimostrabile scientificamente, dove ognuno può dire la propria senza che sia contraddetto con prove schiaccianti che dimostrano il contrario. Un buon oratore che si rivolge ai deboli e delusi, sa sicuramente come conquistare la sua preda considerato che oggi, gran parte dell’umanità è polarizzata sul piano emotivo.
I falsi guru fanno leva sulle tantissime persone insoddisfatte della vita, depresse, annoiate, sempre alla ricerca di qualcosa che gli stravolga la vita in meglio e che le faccia sentire libere e complete. Riescono a coinvolgere gli altri, accendendo quel desiderio di illuminazione o semplicemente di pace, serenità e benessere. In realtà si tratta spesso di persone che non posseggono né l’onniscienza, né la saggezza, e che non hanno neanche il contatto con il divino, come hanno dimostrato in modo chiaro, innumerevoli trasmissioni molto autorevoli come Striscia la notizia, le iene ed altri.  Purtroppo la debolezza di alcune persone spesso si va a rifugiare in queste figure che in realtà non sono altro che, ciechi che guidano altri ciechi, solo più vili.


IN QUALI SETTORI OPERANO
Operano nelle piccole sfide della vita, cercando di dare una spinta per fare la differenza tra una vita vincente ed una sottomessa. Spesso sono come lupi travestiti da agnelli che gentilmente offrono consigli  e offrono un supporto emotivo nei momenti più critici della vita. Le sfere della vita privata possono essere:
  • La vita di coppia
  • L’educazione dei figli
  • La gestione famigliare
  • La situazione economica
  • Problemi con condominiali o vicinato
  • Relazioni difficili sul lavoro
  • Gli hobby
  • La salute o lo stile di vita

Raccontano di essere una figura molto versatile, che può venire in soccorso in qualsiasi campo della vita, che necessiti un approccio migliore per vedere le cose con una diversa prospettiva. Aiutano, offrendo un cambiamento continuo e un progresso raggiungibile nei momenti di debolezza, aiutando a concentrare il focus, su quella situazione scomoda che si è generata e cambiarla in meglio. Affrontarla con serenità. Si presentano per:
  • Affrontare un cambiamento o un passaggio importante;
  • Orientarsi nel mondo del lavoro;
  • Aiutare lo studente in crisi;
  • Intervenire durante un periodo di separazione o il divorzio.
UN LIBRO DI MICHELLE UNZIKER


UNA VITA APPARENTEMENTE PERFETTA
Un esempio di cosa può accadere imbattendosi in questi tipi di situazioni lo ha raccontato la celebre Michelle Hunziker nel libro "Una vita apparentemente perfetta". Lei racconta di un tempo della sua vita in cui, quel sorriso che indossava, era la più luminosa delle maschere, indossata per nascondere la sua fragilità. In quel momento così buio della sua esistenza incontra una donna accogliente che le ha stravolto la vita, in peggio. Materna, empatica, capace di intercettare negli altri le debolezze e le crepe di cui forse nemmeno sono consapevoli, una grande manipolatrice che riesce a sedurre Michelle. Appare così comprensiva, profonda nell'ascolto, fino a fare pensare che la sua famiglia è lei e nessun’altro. Parliamo di persone capaci di catturare per la bellezza e la purezza apparente, chiunque. La strategia solita è quella di guidare in percorso la vittima che viene innanzitutto allontanata dalla sua famiglia. Dopo viene resa dipendente. Si fa credere che da quel momento sta andando tutto meglio ed per merito suo. In cambio va dato qualcosa vanno espiati i peccati commessi, e gli obbiettivi raggiunti.

CONCLUSIONI
L’accortezza che suggerisco è di non andare in giro in cerca di fenomeni astrali e psichici. Queste persone poco oneste non sono indice di spiritualità, ma persone capaci di operare sull'anima dei deboli rallentando e intralciando il progresso spirituale, illudendo di stare praticando la vera spiritualità. La verità sta oltre le parole, oltre le visioni, oltre le esperienze. Voglio concludere questo mio post affermando che quello che ci viene detto o che ci fanno leggere su qualche testo, non è sempre verità. Provate a riflettere da soli su quello che fate o in alternativa rivolgetevi alle persone che vi sono più care, che conoscete meglio e che vi sono più vicine. Non certamente a dei predicatori male intenzionati. 

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO