IL RICORDO DI KAHLIL GIBRAN

Immagine
Kahlil Gibran è stato un poeta libanese naturalizzato statunitense, nato a New York l’11 aprile 1931. Visto inizialmente come uno scrittore visionario perché le sue parole erano quelle di un profeta, capaci di forgiare le menti e imprimersi indelebili nelle coscienze.  Dall’indole solitaria e riflessiva, il poeta ha parlato del costante fluire dell’acqua, del ciclo della vita e del movimento degli astri tramutando il simbolismo naturale in una realtà effettiva dalla quale trarre preziosi insegnamenti. Le sue opere furono distribuite ben oltre il suo paese d'origine e i suoi scritti divennero famosi anche perché considerati da molti come "perle di saggezza", nonché punti di riferimento mistici. Il suo libro più celebre è stato “Il profeta” pubblicato nel 1923. Un volume peculiare, unico nel suo genere, composto di ventisei saggi scritti sotto forma di poesia. Gibran, in molti dei suoi componimenti, descrive la realtà e il mondo con termini di riflessioni spirituali. "

PEZZI DI ME DI MARTHA MEDEIROS

sassi catasta come pezzi di me

Una delle poesie più belle della famosa poetessa Martha Medeiros che comunica sempre emozioni nuove.

Son fatta di
sogni infranti
dettagli inosservati
amori irrisolti
Son fatta di
pianti senza ragione
persone nel cuore
atti impulsivi
Sento la mancanza di
luoghi che non ho conosciuto
esperienze che non ho vissuto
momenti che ho già dimenticato
Sono
amore e affetto costante,
distratta quanto basta
non mi fermo un istante
Già
ho avuto notti insonni
ho perso persone molto care
ho fatto cose non promesse
Molte volte
ho desistito senza tentare
ho pensato a volte di fuggire, per non affrontare
ho sorriso per trattenere il pianto
Sono dispiaciuta
per le cose non cambiate
le amicizie non coltivate
chi ho giudicato
ciò che ho detto
Ho nostalgia
delle persone che ho conosciuto
dei ricordi che ho dimenticato
ed altri che temo di dimenticare,
degli amici che ho perso
Ma continuo a vivere
e imparare.

                                                                           Martha Medeiros

Martha Medeiros è nata a Porto Alegre il 20 agosto 1961, giornalista e scrittrice brasiliana. Figlia di José Bernardo Barreto de Medeiros e Isabella Matos de Medeiros. Giornalista per il giornale Zero Hora di Porto Alegre e per O Globo  di Rio de Janeiro. Si è laureata nel 1982 alla Pontificia Università Cattolica di Rio Grande do Sul a Porto Alegre. Dopo aver lavorato in campo pubblicitario, si è trasferita per nove mesi in Cile e lì ha cominciato a scrivere poesie con emozioni mai vissute.

Ha scritto quasi 20 libri ed ogni testo per lei è come se fosse il primo. I suoi poeti e scrittori Mario Quintana e Carlos Drummonde de Andrade.  “Strip-Tease” (1985)  è stato il primo dei suoi libri di poesie pubblicati, seguito da “Meia noite e um quarto” (1987) e “Persona non grata” (1991) e  il romanzo “Divã ” del 2002 si è trasformato addirittura in una serie di film TV. 

Commenti

Posta un commento