IL TEMPO CHE PASSA LASCIA IMPERFEZIONI

Immagine
Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. C'ho messo una vita a farmele! Questa è la celebre frase pronunciata dalla famosa attrice italiana Anna Magnani, frase oggi in controtendenza con il modo di pensare e agire. Gli anni passano per tutti, non risparmiano nessuno, nemmeno gli emblemi della bellezza più celebri.  Questo vale per tutti, eppure, le persone diventano sempre più cattive ed anche loro, soprattutto loro, non risparmiano nessuno, grazie alla complicità del moderno strumento dei social network di cui sono in possesso. A chi non piacerebbe non vedere mai i segni del tempo sul proprio viso? Avere sempre una bella pelle tesa, soda, luminosa, invece questi inevitabili segni, sono l’effetto del tempo, fisiologico meccanismo dell’invecchiamento. Per la maggior parte di noi, invecchiare e vedere i segni lasciati dal tempo che passa, fa paura. Ciò accade perché siamo ancorati ad un ideale utopico di perfezione, rafforzato dalla società e dall’importanza che attri

LE MIGLIORI RAZZE DI CANI DA DIFESA

addestramento

Qualche hanno fa ho deciso di prendere un cane ed ho scelto un pastore tedesco. Molti mi hanno chiesto se io abbia fatto la scelta pensando ad un cane da difesa. In realtà non l’ho scelto per quel motivo, ma in molte occasioni le domanda è stata generata pensando a quale cane come una razza alla quale affidarsi se si vuole scegliere una razza adeguata alla difesa. 

Io sono felicissimo del mio cane, è una femmina dolcissima, ma di conseguenza ho fatto una ricerca sull’argomento. In questo post vi presento quello che è stato l’esito della ricerca tra internet e conoscenze dirette con esperti del settore. Ho scelto queste razze di cani da difesa le cui caratteristiche fisiche, di storia e selezione li rendono particolarmente adatti al ruolo di difesa della famiglia. Ma nonostante queste loro preziose doti, sono comunque cani che richiedono una certa esperienza, competenza di gestione e tanto amore seguito da responsabilità.

DOBERMANN
Il Dobermann è una di quelle razze di cane che sembra creato apposta, tutto è progettato per esprimere grande potenza, forza ed anche eleganza, che non guasta. Ha un torace e la canna nasale molto lunga che garantisce il giusto apporto di ossigeno negli scatti, la muscolatura lunga lo aiuta a sopportare gli sforzi prolungati, le zampe lunghe e robuste gli consentono una falcata molto ampia e balzi non comuni. Questo è un cane che ha bisogno di svolgere regolare esercizio fisico, adeguato alle sue potenzialità, dalla corsa sfrenata nella terra all’attività sportiva generica. L’importante è che non faccia solo brevi passeggiate intorno a casa. Il Dobermann è prima di tutto cane difensore nato e creato proprio per difendere il padrone che tanto ama.
Solitamente raggiungono i 40 Kg di peso e i colori dominanti del manto sono il nero e il marrone. In alcuni Paesi, lì dove è ancora legale, è possibile ancora osservare esemplari di Doberman con le orecchie tagliate, ma non Italia dove la mutilazione per scopi estetici è assolutamente vietata.

PASTORE TEDESCO
Si tratta di una delle razze più popolari del mondo, nonché una delle migliori dal punto di vista della difesa e della protezione individuale. I Pastori Tedeschi sono intelligentissimi, facili da addestrare e molto prestanti fisicamente. Questo consente loro di svolgere alla perfezione qualsiasi tipo di compito venga impartito, dal più semplice a quello inaspettato. Se ben socializzato e addestrato, questo esemplare non mostrerà mai comportamenti aggressivi, tranne casi veramente sporadici legati alla vera indole sanguigna. Uno dei problemi di salute facilmente riscontrabile in questa razza è la displasia dell’anca. Alcuni possono manifestare i sintomi dell’artrite, dovuta principalmente alla loro stessa conformazione fisica, con la parte posteriore più bassa. Se si decide di adottare un Pastore Tedesco, avrete accanto un compagno fedele, sano e in forma per essere un cane da guida, da ricerca e anche da salvataggio, nonché cosa importantissima un vero amico di vita, ed io, che ne ho un esemplare femmina, vi garantisco che è la migliore amica di sempre. È la razza prediletta dalle Forze Armate per la collaborazione nelle operazioni di soccorso e ricerca.

ROTTWEILER
Un cane grosso e muscoloso fiero e sorprendente, tanto che qualunque altro animale incrocia lo sguardo con lui lo fa con atteggiamento reverenziale. Non esita mai a piantare con fierezza i suoi occhi in quelli di chi gli sta di fronte. Questo timore e il conseguente rispetto che ne dovrebbe scaturire creano il presupposto fondamentale per avvicinarsi a un Rottweiler e costruire con lui un rapporto che possa essere per la vita. Il rottweiler è un eccellente cane da guardia e da difesa, quindi la scelta ideale se la vostra priorità è la protezione individuale. Un tempo furono impiegati come cani da guardia del bestiame, fino a servire nell’esercito accanto ai soldati nelle operazioni di ricerca e soccorso. Chi lo ha accanto ha scoperto come lui sia disposto a donare tutto se stesso non solo per difenderci, che è la sua specialità da sempre, ma anche per amarci. Il Rottweiler ha un cervello notevole che, unito alla potenza fisica enorme, lo rende un difensore fuori dal comune. Il fatto che abbia una bassa tendenza all’abbaio, una forte inclinazione al contatto sociale e una sensibilità insospettabile verso i più deboli lo ha fatto apprezzare persino nella Pet therapy! Gli esemplari di questa razza sono molto grandi e il loro peso può arrivare ai 60 Kg, estremamente intelligenti e facilmente addestrabili. I Rotties sono di solito molto sani, ma possono soffrire di displasia dell’anca, come quasi tutte le grandi razze canine.

CANE CORSO
Il Cane Corso è un possente guardiano tutto cuore e muscoli, quindi difensore di notevole efficacia e intelligenza, ma non va assolutamente esiliato all’esterno, perché ha bisogno del contatto umano e di affetto. E questo vale, in realtà, per qualsiasi cane. Negli ultimi decenni il Corso è diventato una delle razze più diffuse come esempio di equilibrio e potenza fuse nel modo ideale, grazie soprattutto a chi li alleva con criterio e competenza. Questa razza non è ancora molto popolare nei paesi stranieri ma ha tutte le potenzialità per diventare una delle migliori in termini di difesa personale. Si tratta di una selezione italiana, i cui esemplari possono raggiungere i 45 o 50 Kg di peso. Il loro corpo è molto muscoloso, il muso abbastanza corto e hanno un morso molto potente. Difensore tosto da sempre, il Corso è però anche ottimo “lavoratore” nel campo della ricerca olfattiva e sa dedicarsi con profitto a queste attività, rilassanti, appaganti e stimolanti per la sua mente. Eccellenti nel gioco del riporto e già gli antichi Romani li addestrarono come cani da guardia e per la protezione personale. Al pari del Doberman, il Cane Corso è solito affezionarsi a una persona della famiglia, cosicché sarà istintivamente portato a proteggerla da quelli che lui considera pericoli esterni. Non è un cane da tutti poiché non tutti sono in grado di gestirli ed educarli come si conviene.

HOVAWART
L’Hovawart è una razza poco conosciuta, nonostante sia forte, agile e spesso coraggioso. È un buon guardiano per natura e possiede qualità adatte anche per le attività di difesa, supportate da una buona capacità di apprendimento e da un carattere generoso. Ed è versatile in quanto capace di provvedere alla guardia delle abitazioni, alla sorveglianza del bestiame e al controllo del territorio, perfino di aiuto anche nella caccia. Nelle mani di un proprietario capace di stimolarne l’attività e l’intelligenza, l’Hovawart può perciò rivelarsi un ottimo partner per qualsiasi attività. E per il lavoro olfattivo, piste e ricerca, lo vede tra i cani più dotati in assoluto.

SCHNAUZER GIGANTE
Questa razza tedesca concorre frequentemente nelle competizioni Schutzhund per diversi motivi. Si tratta di un esemplare molto grande ma non pesante quanto un Rottweiler, per questo facilmente gestibile da qualsiasi potenziale proprietario. Gli Schnauzer sono sono estremamente intelligenti, come tutte le razze da protezione, e questo li rende capaci di cogliere i nuovi comandi in tempi brevi. Questa razza può andare incontro ad alcuni problemi di salute, quali la displasia dell’anca e del gomito, cosa comune in altri razze di grandi dimensioni. Gli Schnauzer sono anche soggetti ad alcuni problemi di pelle e dal momento che hanno la tendenza a sbavare, la loro “barba” necessita di un’igiene accurata e costante. Questo va detto per coloro che possono essere impressionati o non disposti a questo tipo di igiene costante. Vivono almeno 12 anni. In vita sono dei superbi cani da difesa personale, molto forti e tuttavia facilmente controllabili.

Commenti