SE I MIGRANTI POTESSERO ESSERE UTILI

italia e migranti


Uno dei temi politici più scottanti del momento è senza dubbio quello dell’immigrazione. Probabilmente l’immigrazione continuerà a essere un tema centrale della politica italiana ed  europea ancora per molto tempo. Tanto è vero che è’ stata anche uno degli argomenti della campagna referendaria sulla Brexit, nel Regno Unito.


Considerata la grande ospitalità che viene offerta ai migranti, il cibo fornito, il vitto, l'assistenza, le spese sopportate dalla popolazione, mi domando se sia lecito chiedere a loro, i migranti, in cambio, di fare qualcosa per il paese che li ospita. Ovvero, anziché bivaccare tutto giorno, potrebbero essere impiegati per la pulizie di tutte quelle zone pubbliche che sono attualmente in degrado, visto che i fondi disponibili vengo anche spesi per i migranti.

 
Secondo i dati ufficiali più di 3.500 persone sono morte nelle traversate del mar Mediterraneo dall’inizio di quest’anno nel tentativo di arrivare in Italia, ritenuto oramai il ponte per l’europa.  Un ponte che veramente non ne può più. Tanti sono i progressisti legati ai princìpi fondamentali, tanti altri sono i costruttori di paletti xenofobi che vedono l’immigrazione come una moderna invasioni barbariche che minaccia la civiltà ospitante.

 
La nazione sta crollando sotto il peso degli arrivi in massa di persone la cui cultura sarebbe incompatibile con la nostra e che a volte vuole addirittura imporsi. Gli italiani esausti non vogliono pian paino essere rimpiazzati da estranei che manifestatamente vogliono distruggere l’identità del nostro paese. Su questo politici contrapposti come Salvini e Alfano affondano le loro diverse ragioni.

 
Di fatti, il governo italiano, non è più in grado di gestire la situazione sul territorio per poter accogliere tutti i i migranti, che sanno o dicono di sapere da cosa fuggono e dove vogliono andare.

 
Storicamente l’Italia ha esportato la sua popolazione verso l’America o altre parti d’Europa con obiettivi di conquista e futuro migliore, mentre oggi l’Italia a sua volta è diventata la principale destinazione di chi cerca sicurezza e una vita migliore. Evidentemente oggi siamo noi i più ricchi e stabili di molte altre popolazioni.

 

Dall’altra parte va detto che paesi una volta meta di immigranti come il Canada e Stati Uniti sono paesi che oggi devono veramente molto all’arrivo di persone partite da lontano che hanno portato una iniezione di gioventù ed inventiva. E questa è una prospettiva che non va trascurata.


 

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO