NOZZE LUNGHE? PATTI CHIARI!

matrimonio separazione divorzio


Forse anche in Italia potrebbero entrare in vigore i contratti prematrimoniali. In caso di un’eventuale separazione, tutto potrà essere deciso ancor prima delle nozze.


Esiste. C’è il profondo sentimento dell’amore, che è quello sul quale si dovrebbe fondare la nascita di una nuova famiglia,  tanto bramato ed augurato a tutti. Però esiste anche un eventuale doloroso divorzio che miete sempre più vittime. Esiste, dunque, un progetto di legge che curerà l’aspetto giuridico, per garantire ai futuri coniugi, nel momento che precede il matrimonio, una certa autonomia. Il tutto al fine di disciplinare i loro rapporti patrimoniali e personali, anticipatamente anche in relazione ad un eventuale divorzio o separazione.
Se la legge passa, si potrebbe prevedere -anche una volta celebrato il matrimonio- cosa accadrebbe in caso di divorzio, sul fronte patrimoniale e personale.
Tutto sommato ritengo di essere favorevole, perché in effetti il matrimonio è un progetto comune di vita, siglato da un atto giuridico importante e forse è giusto stabilire dei punti prematrimoniali che valorizzano l’autonomia privata di ognuno.
In altri paesi l’ordinamento giuridico nazionale già prevede delle norme che regolano questi rapporti, chissà come sarà se questa legge diventerà realtà in Italia, dove la mentalità radicata potrebbe mostrare una certa resistenza culturale. Un po’ come avviene per tutto quello che è novità.

Sicuramente ci saranno, persone che viaggiando con la loro fantasia, studieranno le più curiose clausole da inserire in questi accordi, che non potranno comunque essere adottate, poiché contrari a quanto stabilito dalle legge.
L’augurio è, che questa eventuale nuova disciplina, sia solo di aiuto e non da intralcio, al mantenimento delle famiglie più unite.

Buone nozze.

Link:

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO