MATTEO RENZI PRESIDENTE DEI BONUS

i bonus del governo renzi
BUON BONUS A TUTTI


Indubbiamente uno dei sistemi adottati dal governo Renzi per la raccattazione dei consensi è il desiderato BONUS. Un metodo tanto efficace quanto antico. Anziché una manovra da rottamatore e rinnovatore mi sembra un voler tirare a campare per mantenere la poltrona.


Si vaga per una serie di riforme nemmeno tanto convincenti, ma comunque pure riforme, che non si sa neanche se mai andranno in porto e quindi per il momento ci sono solo poche certezze, tante chiacchiere e qualche bonus da distribuire. Bonus che probabilmente  non servono a sanare o migliorare la società esistente, ma solo a raccogliere consensi in ogni bacino elettorale.

Per questo forse sono nati i:
  • bonus bebè, premio alla nascita a partire dal primo gennaio 2017, riconosciuto un bonus di 800 euro in un'unica soluzione;
  • bonus per chi compie i tanto attesi anni 18, quando si inizia a votare;
  • bonus statali ovvero 80 euro alle forze dell’ordine, anziché rinnovare un contratto oramai non fermo ma sotterrato;
  • bonus di 80 euro ai pensionati;
  • Ecobonus e sismabonus,  il bonus casa previsto fino alla fine del 2016 viene esteso fino al 2021 per le zone sismiche nella misura del 50% ecc….

La manovra dei bonus è stata anche osservata dalla “Repubblica”, che non è poco.


Se si cerca su internet sembra che i bonus non trovano fine.
Ma possiamo continuare così?

Link:


http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/16/bonus-80-euro-ai-pensionati-i-poveri-restano-in-minoranza/2642146/


 

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO