UN AMORE. PARADISO O CONDANNA INFERNALE?

relazione amorosa tra uomo e donna. amore vero

Dalle prime fiamme di passione celestiale si può passar all’amore infernale. Ma è possibile tornare a vedere il sereno dopo essersi inceneriti nel fuoco della disperazione?

In merito lo psicologo Pier Pietro Brunelli, da una sua spiegazione nel suo saggio “Se l’amore diventa un inferno”.
Non sono rare quelle relazioni che si trasformano da amore in odio. Un bambino che si trova a vivere con una madre problematica, che non lo ama, forse non ha la forza, e certamente non ha la possibilità,  di dirle che va via. Ma un adulto?
Forse, a volte, si pensa da innamorato che, se pur sbagliato, meglio quello che niente. Meglio un po’ di dolore che essere abbandonato e solo. Il terrore di pensare che non si potrà più provare felicità, se non con il proprio compagno, incombe. Credere che è più giusto così, piuttosto di un ignobile deserto attorno a se, aiuta a pensare che è meglio, accettare di soffrire.
Chi è vittima di un amore maledetto forse è anche consapevole di essere a sua volta carnefice verso l’altra parte, e questo confonde e non lascia campo ad alcuna decisione.

Ma se si pensa un attimo che in molte situazioni si preferisce continuare e non mollare, e che per tanti è una scelta, alla fine dei conti anche libera, forse la via per il paradiso è un po’  in salita, ma può essere la strada giusta.

Link:
 
 

amore e inferno di dante

Commenti

Post popolari in questo blog

LE DONNE. ALDA MERINI

IL SIGNIFICATO DELL’ALBERO DELLA VITA. SIMBOLOGIA

PABLO NERUDA. SE SAPRAI STARMI VICINO

REALIZZARE UN VELENO